immagini Shutterstock

Era il 1972 e Battisti cantava uno dei tanti simboli del “made in Italy” esportati all’estero. Specialmente nella grande a New York il commercio ambulante dei gelati italiani ebbe un grande successo agli inizi del xx secolo raccontato anche in molte pellicole di successo. L’Italia ne fu invasa: chi è stato bambino ai tempi di Battisti, sicuramente ricorda il carretto che girava sulle spiagge romagnole e della Versilia accompagnato dal suadente grido “Gelati!”.

Mentre i ricordi riaffiorano ci rendiamo conto che tutto questo è sparito. In effetti, ormai i carretti dei gelati non si vedono quasi più per le strade delle metropoli italiane ed europee.
Presi dalla voglia nostalgica di un gelato in strada, abbiamo approfittato della quotidiana passeggiata di Grut, il nostro bullo francese, e siamo andati ai Giardini Pubblici di Milano, per noi si chiameranno sempre così non ce ne voglia Indro Montanelli, per cercarne uno.
Niente gelato per noi ma la piacevole sorpresa del carretto di dog sweet dog: se il cibo di strada è la nuova frontiera gourmet, perché i nostri amici a quattro zampe non dovrebbero condividere questo piacere?
La prima risposta è quella di Elena Masson che gira Milano con il primo food truck in Italia interamente dedicato ai cani. Un negozio itinerante che serve snack di ogni tipo e ha reso speciale la nostra passeggiata quotidiana. Biscotti e pasticcini assortiti, muffin, cupcake brownies, caramelle e lecca lecca. Tutto, ovviamente, realizzato con materie prime selezionate e adeguate per garantire a Grut, un’alimentazione sana, attenta e un adeguato apporto nutritivo: niente zuccheri, insomma, ma prodotti bio ricchi di sali minerali …
Individuato nell’Ape Piaggio il truck adatto, Dog Sweet Dog ha iniziato la propria attività nei primi mesi del 2015 suscitando immediatamente curiosità e interesse presso il Pubblico.
Durante questi anni l’Ape di dog sweet dog ha partecipato a eventi e manifestazioni dedicati allo street food, riscuotendo un rapido e crescente successo “con numerose richieste di affiliazioni e collaborazioni che pian piano si stanno concretizzando …”
Fate come noi andate a cercalo oppure chiedete direttamente a lei sulla sia pagina FaceBook dove trovarlo
@dogsweetdogape

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here