Simona Trecordi

Il Bouledogue Francese e il Carlino sono tra le razze più amate degli ultimi anni, apprezzate tanto per le caratteristiche animali quanto per quelle scimmiottanti noi umani. Il loro spirito fanciullesco li trasforma facilmente da «pet» a membri della famiglia, rendendoci facili al vizio. Così questi piccoli amici dal corpo tozzo – tanto difficile da vestire con gli abiti in commercio – hanno conquistato il cuore di Simona Trecordi, stilista milanese. 

Dal sogno di poter vestire il proprio cucciolo in modo preciso e attento, lasciandolo libero di muoversi e di esprimersi, è nata la sua ultima creazione: PimpMyPug.

Una linea di abiti che mira a vestire queste razze dalle taglie complesse, così da proteggere loro e da deliziare l’occhio del padrone. Un sogno che è divenuto piena realtà commerciale, venduta ed esportata in tutto il mondo, dall’America al Giappone. Con un nome buffo e scherzoso, la PimpMyPug vive del benessere e del sorriso canino, quella gioia visibile nei dolci occhi di Bouledogue e Carlino. La stessa stilista racconta, infatti, dell’esperienza di suoi clienti, che hanno visto la differente reazione che gli abiti creati da Simona Trecordi suscitano nei loro cuccioli.

«Proprio perché non esistono capi realizzati ad hoc per questi cani, quando indossano gli abiti in commercio i carlini stanno fermi, immobili, rigidi (…), perché il vestito è scomodo. Quando indossa un mio cappottino, il cane cammina, perché io disegno i capi veramente su di loro, glieli creo addosso!»

Nonostante le taglie non siano su misura al 100%, tendono tuttavia ad adeguarsi perfette a queste razze, rispettando la loro fisionomia e valorizzando la loro goffa agilità. Caratterizzata da uno stile sportivo e semplice, che gioca vivacemente con stampe, la linea PimpMyPug rappresenta lo stile milanese all’estero, in un settore spesso ignorato. 

«Tu sei l’Armani dei carlini»

Così Simona Trecordi viene presentata dai propri clienti, così è riconosciuta. Una realtà stilistica che è un piacere per gli occhi, capace di adattarsi anche a situazioni di eleganza. «Matrimonio» è stata una delle parole d’ordine proprie delle sue ultime creazioni: realizzazioni speciali e pregiate che hanno raggiunto zampe rinomate quali quelle di Matilda Ferragni, piccola Bouledogue Francese della rinomata influencer Chiara Ferragni. 

«Io penso che il mio punto di forza sia il fatto che ho fatto questo progetto più per me stessa che per gli altri. La linea è stata creata perché non riuscivo a trovare vestiti per il mio cane Giotto, questo la gente lo percepisce. Io non faccio mai una cosa che non userei e quindi si fidano di me, perché sanno che non gli vendo un pezzo di cattiva realizzazione»

Da piccoli sogni di padrona, Simona Trecordi ha realizzato immensi progetti da stilista, divenendo un nome conosciuto anche all’estero. Tuttavia mai dimentica da dove tutto è partito e così, alla fine della nostre intervista, prende giocosa in braccio il proprio amato Giotto e, senza potersi trattenere, esclama

«È merito suo!» 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here